Milan Femminile: un tacco di Zigic abbatte il Sassuolo! Rossonere in vetta!

by Andrea Fabris | 23 Novembre 2019

Al Centro Sportivo Vismara, il Milan femminile di Maurizio Ganz ha ospitato il Sassuolo. A decidere la gara in favore delle nostre ragazze, la rete della croata Sandra Zigic che, in attesa del big match di domani fra Juventus Women e Roma, porta la Rossonere in vetta alla classifica.

La gara

Dopo il pareggio di settimana scorsa a Monza contro la Juventus Women, Maurizio Ganz vuole a tutti i costi sfruttare la possibile occasione che si trova davanti questo weekend, con lo scontro fra le Bianconere e la Roma di domani. Per questo motivo, schiera la miglior formazione possibile, per portare a casa i 3 punti.

Il campo non è dei migliori, perciò, nei primi minuti, la gara fatica a decollare. Poi, sono le Rossonere a prendere il controllo. Prima, Jane riesce a pescare Bergamaschi, la quale, a tu-per-tu con Lemey, si fa ipnotizzare. Poco dopo, è ancora l’ex-Brescia a sfiorare il gol, quando, ben pescata da Tucceri, a botta sicura, centra il palo. Nel finale della prima frazione, poi, dopo una ribattuta della barriera su una sua punizione, proprio Tucceri ci riprova dalla distanza: la palla, tuttavia, scheggia la traversa.

Nella ripresa, il copione è lo stesso ma, al primo errore della difesa rossonera, Dubcova prova ad involarsi verso la porta. Fortunatamente, l’uscita di Korenciova le mette pressione, e la ceca la manda a lato. Al ’60, poi, arriva il gol che decide la gara: galoppata di Bergamaschi sulla destra; la numero 18 arriva sul fondo e mettere in mezzo all’area; lì, si fra trovare pronta la croata Sandra Zigic che, di tacco, batte il portiere neroverde e insacca il pallone. Nel finale, poi, annullata una rete a Deborah Salvatori-Rinaldi: l’attaccante rossonera, subentrata a Vitale, raccoglie al volo un cross di Jane, battendo il portiere. Tuttavia, secondo il direttore di gara, la gamba della 22 rossonera è troppo alta: gioco pericoloso.

Tabellino

MILAN (4-3-3): Korenciova, Fusetti, Tucceri, Hovland, Vitale (’62 Salvatori Rinaldi); Jane, Carissimi, Conc (’87 Kulis); Heroum, Giacinti, Bergamaschi. All. Maurizio Ganz

SASSUOLO (4-4-2): Lemey, Cutler, Molin, Pondini, Orsi (’62 Cambiaghi); Ferrato (’72 Monterrubbiano), Dubcova, Dubcova, Lenzini; Filangeri, Sabatino. All. Gianpiero Piovani

Arbitro: Ettore Longo (Cuneo)

Marcatori: ’60 Zigic

Note: ammonite Cutine (S), Conc, Bergamaschi e Salvatori Rinaldi (M).

CLASSIFICA: Milan 17 pt*.; Juventus Women 16 pt.; Fiorentina 13 pt.; Roma 12 pt.; Empoli Ladies, Florentia 9 pt.; Inter 8 pt.; Sassuolo 7 pt.*; Verona Women 5 pt.; Pink Bari 4 pt.; Tavagnacco 2 pt.; Orobica 1 pt.

*una partita in più

 

Andrea Fabris (@andreafabris96)

×