Calderoni beffa i rossoneri nel finale: le pagelle di Milan-Lecce 2-2

by Gabriele Amerio | 20 Ottobre 2019

Milan all’esordio sotto la guida di Pioli che domina per 45′ minuti ma a fine partita viene beffato dal siluro di Calderoni, che azzecca il tiro della vita e fa 2-2.

I rossoneri sono sembrati molto più in palla rispetto ai pugliesi che però sono stati bravi a limitare i danni e a colpire con gli unici due tiri in porta della partita.

Le pagelle dei nostri:

Donnarumma 6,5: non viene mi chiamato in causa. Riesce però a neutralizzare il rigore di Babacar, anche se nulla può sulla ribattuta dell’ex Fiorentina. Bene in uscita coi piedi.

Conti 4,5: errore madornale che regala il rigore del pareggio al Lecce. Un calo di concentrazione che non ci si può permettere. Impalpabile in fase di spinta.

Musacchio, 6: contiene bene Babacar e Falco, non ha colpe sui due gol.

Romagnoli 6,5: buona prova, elegante in uscita e puntuale in chiusura. Partita positiva del capitano.

Hernandez 6,5: grande prova dell’ex Real, che si dimostra una fondamentale risorsa per la manovra offensiva del Milan. Alla lunga il suo apporto sarà decisivo.

Paquetà 6: niente di eccezionale, ma gioca bene. Crea, si muove e dialoga palla a terra: un buon punto di partenza.

Biglia 5: dopo una partita in controllo, perde un pallone sanguinoso in uscita che dà il via all’azione del gol di Calderoni. Da un uomo di esperienza come lui non ci si può aspettare una cosa del genere.

Kessié 5,5: non riesce a incidere. Commette sempre i soliti errori di gestione palla, sciupa un contropiede 2 vs 2. Si attende il salto di qualità.

Suso 5,5: anche oggi alterna giocate buone a scelte sbagliate. Il risultato? Mai determinante.

Leao 6,5: in campo aperto è sempre pericoloso, il suo moto continuo crea spazi e pericoli. Buona prova in generale.

Calhanoglu 7,5: veste la maglia del Milan, per la prima volta dopo qualche tempo, il turco che aveva impressionato in Bundesliga. Gran gol, grande assiste e grandissima partita. Il duro sarà riconfermarsi.

Piatek 6,5 Krunic 6 Rebic 5

a cura di Gabriele Amerio

×