Milan-Torino e San Gigio: il nostro campionato non poteva iniziare in modo migliore

by Daniele Esposito | 6 dicembre 2018

Freschi freschi di vittoria e di quarto posto conquistato (per ora), i ragazzi di Rino Gattuso si apprestano ad ospitare domenica il Torino. Milan-Toro è una partita ricca di storia che vede affrontarsi due delle squadre più importanti del calcio italiano, nonostante le qualità tecniche messe in campo non sono attualmente sempre degne della storia che i due club si portano dietro. Tuttavia, le partite hanno spesso regalato molte emozioni. Come quella che vi stiamo per raccontare…

La prima di Montella da allenatore del Milan non poteva iniziare meglio

Nel caldo agosto milanese del 2016, il Milan ospita a San Siro il Torino di Mihajlovic per il match che vale la prima di campionato, nonché la prima da allenatore del Milan di Vincenzino Montella. Quel Milan, l’ultimo dell’era Berlusconiana, è molto giovane e molto divertente da vedere giocare, ma soprattutto molto imprevedibile. Pronti, via il Milan ha subito l’occasione per passare in vantaggio con Niang, servito da Bacca, che spara a lato da ottima posizione. Poco dopo, lancio dell’ala francese per l’incombente Abate, Moretti liscia e concede al terzino rossonero tutto il tempo e lo spazio per mettere in mezzo; cross per il solissimo Bacca che in aria di rigore non può sbagliare: uno a zero Milan. Il secondo tempo parte però male: dopo tre minuti il Gallo Belotti fa uno a uno con uno splendido colpo di testa su cross di De Silvestri. Ma la partita è più viva che mai e allora Niang parte dalla sinistra e mette in mezzo per Bacca che stoppa e tira per il 2-1 Milan. Poco dopo il Milan beneficia di un calcio di rigore procurato da Jack Bonaventura e che l’attaccante colombiano trasforma per la sua tripletta personale. 3-1 Milan: partita finita? Macché… Siamo al 90esimo: Baselli controlla la palla al limite dell’aria, salta pressoché tutta la difesa rossonera e infila Donnarumma per il 3-2 che riapre clamorosamente la partita. Al 94esimo c’è un contatto di area fra Paletta e Belotti e l’arbitro fischia il calcio di rigore per poi espellere il difensore italo-argentino. Clamoroso, partita morta e sepolta che può tramutarsi in un film horror per i tifosi rossoneri: l’episodio che concluderà la partita vede come protagonisti quindi Belotti e Donnarumma, uno contro l’altro. Parte dal dischetto Belotti e… Gigio para! San Siro esplode e il Milan vince nel più clamoroso dei modi la prima partita del campionato! Ah, San Gigio…

Teniamoci stretto questo quarto posto

Domenica sera ospiteremo a San Siro un Toro forte che vuole continuare la sua scalata verso l’Europa. Ma ora che il Milan ha conquistato il quarto posto non vuole certo abbandonarlo subito. E quindi, con tanta concentrazione e tanta determinazione andiamo a prenderci questi altri tre punti. Avanti Milan!

 

 

×