Milan, pressioni “rosa” sul mercato

by Valerio Pennati | 21 giugno 2018

Come vi avevamo anticipato tempo fa e ribadito in mattinata (leggi qui), il Milan avrebbe messo le mani su Callejon e sarebbe pronto ad affondare il colpo in particolare nel caso partisse Suso.

Negli ultimi giorni filtra però un certo “nervosismo” in casa Callejon: la moglie dello spagnolo, infatti, starebbe facendo forti pressioni sul marito per trasferirsi a Milano e raggiungere così la moglie di Pepe Reina, di cui è molto amica. Conferme in questo senso ci arrivano direttamente da Napoli attraverso il noto giornalista di Quotidiano Roma, Giovanni Scotto. La volontà del giocatore sembra dunque essere chiara, spinto anche della moglie, ma la trattativa però potrebbe complicarsi…

Problema clausola

La clausola di Callejon infatti, secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, scadrebbe il prossimo 30 giugno e dopo quella data il Napoli potrebbe chiedere qualsiasi cifra al Milan o ad altre possibili pretendenti. I rossoneri, infatti, al momento hanno messo in stand by il mercato in entrata in attesa della sentenza UEFA e se il Milan dovesse poi fare anche ricorso al TAS di Losanna i tempi si dilungherebbero e a quel punto la clausola da 20 milioni scadrebbe sicuramente. Poi dipenderà tutto dal Napoli: il giocatore è ormai intenzionato a cambiare aria e al momento l’unica pretendente è il Milan. Se De Laurentiis però, dopo il 30 giugno, dovesse alzare il prezzo (intorno o oltre i 30 milioni); i rossoneri potrebbero anche tirarsi indietro visto che, a fronte di una grossa spesa, l’acquisto dello spagnolo non sarebbe più visto come un affare dato anche i suoi 31 anni. Se il Napoli invece, anche con la clausola scaduta, dovesse continuare a chiedere la stessa cifra per Callejon (intorno ai 20 milioni); la trattativa potrebbe andare in porto ugualmente.

×