Milan, luci (arabe) all’orizzonte

by | 9 giugno 2018

Il presidente Yonghong Li sta vagliando tutte le possibili strade per il futuro del suo Milan ed in particolare per superare le imminenti scadenze economiche, ovvero il versamento di 32 milioni di euro, entro fine giugno, come aumento di capitale.

Nel suo “blitz” a Milano così l’imprenditore cinese avrebbe messo le basi per l’ingresso di un nuovo socio: il principale indiziato sarebbe Saeed Al-Falasi, membro di una famiglia nobile degli Emirati Arabi e proprietario del gruppo International Triangle. Il nuovo possibile socio di Yonghong Li sarebbe attivo in numerosi settori: dall’edilizia (Settore Real Estate Immobiliare), al brokeraggio fino al commercio.

L’idea di Al-Falasi sarebbe quella di entrare nel Milan, acquistando da Yonghong Li il 30% del club e poi puntare alla maggioranza nel giro di due esercizi. Nel caso la trattativa tra Li e Al-Falasi vada a buon termine, il magnate arabo vorrebbe anche l’ingresso in società della storica bandiera rossonera Paolo Maldini (come da noi anticipato lo scorso marzo).  A fare da mediatore a tutto l’affare, che vedrebbe l’entrata in società di Al-Falasi, ci sarebbe Riccardo Silva che solo alcuni giorni fa ha soggiornato a Miami proprio con Paolo Maldini.

×