Milan: il punto sulle trattative a centrocampo, mentre Suso…

by Valerio Pennati | 9 agosto 2018

Ore frenetiche in casa Milan per portare a termine un mercato che è iniziato nel migliore dei modi con i “botti” Higuain e Caldara. Tra uscite e entrate questi saranno 8 giorni molto caldi…

Via vai a centrocampo

In uscita restano sempre José Mauri e anche Locatelli in orbita del Sassuolo. Montolivo, invece, sembra destinato a restare nonostante l’interessamento di club come Spal, Bologna e Cagliari. Sulla lista dei partenti anche Bertolacci: la cessione non è ancora andata in porto non perché Gattuso lo vuole tenere a tutti i costi, ma perché il mister rossonero ha semplicemente chiesto di acquistare il suo sostituto a livello numerico prima di finalizzare l’operazione. Il Milan così è già d’accordo con il Genoa per il ritorno di Bertolacci in rossoblù, ma finalizzerà la cessione solo sul fotofinish negli ultimissimi giorni di mercato. Così facendo i rossoneri impedirebbero anche l’impiego al Genoa di Bertolacci nella prima sfida di campionato a San Siro di domenica 19.

Suso è sempre sul taccuino di Monchi

Oggi si è diffusa la notizia della presenza del procuratore di Suso a Trigoria (piace molto alla Roma), ma il Milan al momento non ha nessuna intenzione di cedere lo spagnolo. Se arrivasse però un’offerta irrinunciabile, Suso potrebbe anche partire e l’idea della società sarebbe quella di non rimpiazzarlo con un pari ruolo ma cambiare il sistema di gioco, passando al 4-3-1-2. Con questo nuovo modulo, infatti, Gattuso potrebbe sfruttare maggiormente Cutrone e André Silva al fianco di Higuain. 

Draxler e il “pensiero stupendo”

I nostri corrispondenti dalla Germania ci riferiscono che il Milan ormai, con la presenza di due leggende come Leonardo e Maldini in società, è ritornato ad essere una squadra molto appetibile per i grandi campioni. In quest’ottica ci segnalano il nome di Draxler che sta spingendo molto con il Paris Saint Germain per venire a Milano e rilanciarsi in Italia. Al momento però il club parigino non ha alcune intenzione di cedere il tedesco e fa muro: vedremo se sarà più decisiva la volontà del calciatore o quella della società francese.

Infine per quanto riguarda il “pensiero stupendo”, Sergej Milinkovic-Savic, l’operazione tra Milan e Lazio continua sotto traccia e i prossimi giorni saranno sicuramente quelli decisivi per capire il destino di questa incredibile operazione di mercato.

×