Milan-Cagliari: il 4-2-Fantasia regala l’ennesimo show della stagione ai suoi tifosi!

by Daniele Esposito | 7 Febbraio 2019

Avevamo parlato di salto di qualità, in caso di vittoria con la Roma. Salto di qualità che purtroppo non è arrivato, forse perché non siamo ancora quella squadra meritevole di essere una grande del nostro campionato a tutti gli effetti. Ma abbiamo comunque portato a casa un punto, teniamo nostro il quarto posto e addirittura abbiamo accorciato sui cugini, terzi in classifica. Per cui guardando il bicchiere mezzo pieno, concentriamoci per la sfida di domenica. Sfida che vede il Milan ospitare in casa il Cagliari, un Cagliari ferito dall’ultima sconfitta subita in campionato e che verrà a San Siro con la voglia di fare i punti. Ergo, guai a sottovalutare l’avversario. Ripercorriamo quindi una delle sfide più entusiasmante della storia recente che ha visto le due squadre sfidarsi.

Non ce n’è: con il 4-2-Fantasia lo spettacolo è assicurato.

Siamo nel novembre 2009, e il Milan di Leonardo, quello del 4-2-Fantasia si appresta a regalare ai suoi tifosi une dei tanti show della stagione. La partita inizia subito bene, quando una bella combinazione in area tra Boriello e Seedorf permette al Padrone della Fabbrica di cioccolato di fare l’1 a 0. Ma il Cagliare, ben allenato da Max Allegri, la ribalta con i suoi due pupilli: prima Matri e poi Lazzari. Il Milan, ferito, reagisce grazie al suo gioiello Pato. Prima propizia il pareggio di Boriello con una grande colpo di testa, e un minuto dopo firma il vantaggio con un destro pazzesco, dal basso in alto, sotto l’incrocio. Un goal splendido, da vedere e rivedere. Il secondo tempo si apre con il Milan che continua ad attaccare, e infatti trova il goal del 4 a 2 grazie ad un rigore trasformato dall’Eroe del destino, Ronaldinho. A nulla servirà il goal del 4 a 3 di Nenè, seppur di altissima fattura. Il Milan vince una delle più classiche partite del 4-2-Fantasia Leonardiano, regalando goal e spettacolo.

Continuiamo a lottare per i nostri obiettivi!

Domenica sinceramente non ci interessa di vedere tutto questo grande spettacolo, siamo sinceri. Ci interessa di più portare a casa i tre punti. Continuiamo la nostra corsa alla Champions. Siamo forti, siamo giovani, abbiamo due c******i così. Siamo il Milan! Avanti diavolo!

×