Le Pagelle di Milan-Roma 2-1: Biglia suona il tango, Cutrone diventa Pipita

by Andrea Fabris | 31 agosto 2018

Il Milan riscatta la sconfitta di Napoli e, nella prima a San Siro davanti al suo pubblico, batte 2-1 la Roma di Eusebio Di Francesco. 

Gianluigi Donnarumma: 6 Attento su ogni pallone, ma non fategli usare i piedi. Può poco sul gol di Fazio. Ambidestro.

Davide Calabria: 6 Parte bene sfiorando un gran gol, poi, un suo brutto rinvio regala a Fazio il pallone del pareggio. Si rifà nel finale, recuperando il pallone che porta alla rete di Cutrone. Due Facce.

Mateo Musacchio: 6,5 Prestazione di spessore e buona intesa con il Capitano. Airport Security.

Alessio Romagnoli: 7 Prestazione impeccabile e da leader. Capitano.

Ricardo Rodriguez: 6,5 Sempre preciso in fase difensiva e propositivo in fase offensiva. Splendido l’assist per il gol di Kessié. Orologio svizzero. (’74 Diego Laxalt: 6+ Entra e porta freschezza alla manovra rossonera. Mentos.)

Franck Kessié: 7 Solita prestazione di spessore a centrocampo. La ciliegina sulla torta è la rete del momentaneo vantaggio. Trattore.

Lucas Biglia: 7,5 Finalmente è tornato ad essere il punto di riferimento di centrocampo che avevamo ammirato alla Lazio. Metronomo.

Giacomo Bonaventura: 6+ Buona prestazione, anche se da lui ci si aspetta sempre qualcosa di più. Jack di Picche. (’80 Patrick Cutrone: 7 Due tiri un gol. Impagabile.)

Suso: 6 Corre tanto ma è poco preciso. Fiato corto.

Gonzalo Higuain: 7- Gli è mancato solo il gol. Prestazione di spessore: finalmente, un numero 9 che merita quella maglia. L’assist per Cutrone mostra tutta la sua classe. Assist-Pipita.

Hakan Calhanoglu: 6,5 A Napoli mancava, e si è visto. Ogni volta che ha la palla può creare qualcosa di importante. Prestigiatore. (’83 Samu Castillejo: 6,5 Grinta, corsa e voglia di fare. Unico neo, la capigliatura imbarazzante. Sorprendente.) 

All. Gennaro Gattuso: 7 Se il Milan, dopo qualche stagione, ha un’idea di gioco, gran parte del merito è solo sui. InCONTEntabile.

×