Milan-Sassuolo, Gattuso: “Abbiamo davanti 14 finali…”

by Lorenzo Lazzari | 1 Marzo 2019

Oggi il mister Gennaro Gattuso durante la conferenza stampa ha parlato dei temi della settimana e della partita di domani alle ore 20:30 contro il Sassuolo in esclusiva solo su DAZN.

Sui tifosi

‘’I tifosi si convincono con i risultati, volevo ringraziare a Roma erano 5’000 a seguire la squadra. Dobbiamo essere bravi noi ad avere grande mentalità e pensare partita dopo partita’’

Sulla condizione fisica

‘’A livello fisico stiamo bene, grazie al lavoro fatto quest’estate anche se abbiamo perso qualcuno per infortunio. Mancano 14 partite e sono 14 finali preparandole con grande concentrazione’

Su Suso

‘’Non è un problema per me, penso che deve continuare ciò che sta facendo, è stato fermo un mese deve riprendersi’’

Sulla difesa e Romagnoli

‘’ Romagnoli ha rinnovato 8 mesi fa, è capitano è importante, deve continuare a crescere, fa piacere quando le grandi squadre mettono gli occhi su di te, ma continuerà qua’’

Su Cutrone

‘’Deve lavorare con entusiasmo e voglia, è entrato con l’Atalanta e con l’Empoli, ma lui deve continuare perché il lavoro paga. Mi piace quando uno è scontento perché vuol dire che ha voglia’’

Su Andrè Silva e Locatelli

‘’Quando un giocatore prende una decisione e bisogna rispettarla. Andrè Silva ha grandi margini di crescita’’

Su Biglia

‘’Son stati bravi i ragazzi a migliorare a livello tecnico, Lucas è un giocatore importante ed è stato 3 mesi fermo e dobbiamo metterlo in condizioni di stare al massimo’’

Su Caldara

‘’Mattia si è allenato con la primavera è giocherà con loro domani, non abbiamo la bacchetta magica è fermo da 4 mesi e poi vedremo’’

×