Fantacalcio: i consigli dell’Oracolo (Giornata 5)

by Valerio Pennati | 21 settembre 2018

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata al Fantacalcio e targata oracolorn.it

MILAN – Atalanta

Partita da vincere per il Milan, dopo il pareggio di Cagliari. Anche l’Atalanta però ha bisogno di rialzarsi dopo l’eliminazione dall’Europa League e le due sconfitte consecutive in campionato. Evitate Donnarumma perché potrebbe essere una partita da gol, mentre schierate gli ex di turno Kessié e Bonaventura. Da mettere titolare anche il tridente offensivo rossonero (Suso, Higuain e Calhanoglu) visto che la difesa della Dea non sembra più molto solida. Se non avete di meglio ok anche Rodriguez, Calabria e Romagnoli; mentre non rischiate Biglia e Musacchio.

Sassuolo – Empoli

Reclama posto Babacar che potrebbe trovare spazio nell’undici titolare. Controllate fino all’ultimo e nel caso schieratelo così come Berardi e Boateng. Ok anche Ferrari, Lirola e Consigli. L’Empoli non mi convince a pieno in questa trasferta e contro questo Sassuolo, anche se Krunic e Zajc sono in gran spolvero.

Parma – Cagliari

Sfida avvincente tra due squadre che arrivano da due ottimi risultati: la vittoria a San Siro contro l’Inter per il Parma e il pareggio casalingo con il Milan per il Cagliari. Assolutamente da schierare Barella e Gervinho, motori delle due squadre. Ok anche Pavoletti e Inglese: tira aria di gol. Tra le fila del Parma torna anche Ciciretti che potrebbe subentrare a gara in corso, mentre non preoccupa Stulac dopo l’influenza che lo ha colpito in settimana. Casa Cagliari Joao Pedro in gran spolvero, mentre rischiano il posto Sau e Farias. 

Fiorentina – Spal

Sfida tra due sorprese di questo inizio di stagione. Nella Fiorentina rientra Lafont: se non avete di meglio potete schierarlo, mentre eviterei Gomis visto l’attacco viola. Ok anche Chiesa, Simeone e Veretout da una parte e Lazzari, Kurtic e Antenucci dall’altra.

Sampdoria – Inter

Inter sicuramente gasato dal successo in extremis contro il Tottenham in Champions League, ma giocare a Marassi non è facile per nessuna squadra. Molti dubbi per Giampaolo che potrebbe rivoluzionare il suo undici: l’unica certezza forse resta Defrel, a cui si aggiunge Quagliarella qualora dovesse partire titolare. Si è sbloccato Mauro Icardi in Champions, che potrebbe siglare il più classico dei gol dell’ex in questo match. Ok anche l’altro ex Skriniar e Asamoah. Perisic e Nainggolan, invece, sono in dubbio e rischiano la panchina.

Torino – Napoli

Azzurri rientrati da Belgrado con un solo punto conquistato, dopo lo 0-0 con la Stella Rosa in Champions League. Per questa sfida Ancelotti potrebbe rilanciare Ospina, Albiol e Milik dal 1′ minuto; mentre restano in ballottaggio Zielinski e Fabian Ruiz. Scalpita anche Mertens per una maglia da titolare. Napoli chiamato a vincere e per questo consiglio Milik, Insigne e anche Mertens (può essere la sua partita). Ok anche i centrocampisti azzurri, mentre se avete di meglio evitate i difensori visto che il Toro potrebbe siglare una rete. Per i granata quindi puntate tutto sul duo Belotti – Zaza, mentre evitate la difesa. Probabilmente non saranno della partita gli acciaccati De Silvestri e Soriano, oltre all’infortunato Iago Falque.

Bologna – Roma

La Roma deve rialzare la testa dopo la debacle di Madrid e il calendario aiuta con la sfida a Bologna. Non mi fido degli uomini di Inzaghi e quindi non me la sento di consigliarvi nessuno. Tra i giallorossi, invece, avete ampia scelta e vi direi di puntare proprio sui giocatori della Roma in questo turno. State attenti solo ai possibili ballottaggi: Florenzi 60% – Karsdorp 40%, El Shaarawy 55% – Kluivert 45% e Perotti 55% – Under 45%.

Chievo – Udinese

Chievo a caccia di punti per togliere il segno meno in classifica. Sorrentino potrebbe mantenere la rete inviolata, così come Scuffet. In ogni caso sulla carta sembra una partita da pochi gol. De Paul incanta in queste prime giornate e anche Giaccherini è fondamentale per i Clivensi. Ok anche Birsa, Fofana e Lasagna. Attenzione alle sorprese Teodorczyk, Pussetto e Obi.

Lazio – Genoa

Dopo un’avvio sottotono la Lazio sembra essersi ritrovata e il Genoa fuori casa non fa molta paura. Puntate su Immobile, Milinkovic – Savic e anche Acerbi. Occhio a Correa che potrebbe far rifiatare Luis Alberto. Ok anche Marusic, Lulic e Parolo. Per il Genoa no Marchetti e la difesa, mentre potete schierare Criscito e bomber Piatek.

Frosinone – Juventus

Ben poco da dire su questo match: Cristiano Ronaldo vorrà riscattarsi dopo l’espulsione in Champions e quale miglior “vittima sacrificale” del Frosinone. Puntate su tutti i giocatori della Juventus, in particolare sugli attaccanti (Bernardeschi, Dybala, Ronaldo e Mandzukic). Lasciate perdere, invece, tutti i calciatori del Frosinone anche per questa giornata.

×