Fantacalcio: i consigli dell’Oracolo (Giornata 4)

by Valerio Pennati | 14 settembre 2018

A grande richiesta parte oggi una nuova rubrica targata oracolorn.it e interamente dedicata al Fantacalcio. Non ci distanzieremo molto da nostro credo, concentrandoci prevalentemente sulle partite del nostro Milan e sui giocatori rossoneri da schierare o quelli che è meglio evitare. Ovviamente però non mancheranno nemmeno dei piccoli focus su tutte le altre gare della giornata di serie A per consigliarvi i migliori giocatori da schierare nel vostro undici fantacalcistico. Si parte subito oggi con la quarta giornata di campionato.

Cagliari – MILAN

Sfida assolutamente da vincere per la squadra di Gattuso che, dopo il rinvio del match d’esordio col Genoa, ha perso a Napoli e vinto all’ultimo secondo contro la Roma. Nella difesa rossonera assolutamente da schierare Romagnoli e si può puntare anche su Donnarumma che potrebbe conquistare il suo primo “clean sheet” stagionale. Aria di sufficienza piena anche per Calabria, mentre attenzione al ballottaggio tra Musacchio – Caldara e Laxalt – Rodriguez (i primi favoriti sui secondi). A centrocampo da schierare Kessié e Bonaventura molto in forma nella prime due uscite. Biglia resta un’incognita ed è in ballottaggio con Bakayoko: meglio non rischiarlo. Davanti c’è veramente ampia scelta: ovviamente schierate Higuain perché questa potrebbe essere la volta buona per sbloccarsi (incrociamo le dita). Ok anche Calhanoglu molto in palla contro la Roma; mentre si può evitare Suso non ancora al top della forma.

Inter – Parma

Inter con tanti dubbi e alle prese con alcuni infortuni, mentre il Parma è già alla caccia di punti salvezza. Per i nerazzurri ok Nainggolan e Perisic, meglio evitare invece D’Ambrosio e Gagliardini. Per Icardi aspettate fino all’ultimo visto che è in ballottaggio con Keita. Tra i ducali Stulac è in gran forma e Gervinho potrebbe ripetersi. Evitate, invece, in toto la difesa.

Napoli – Fiorentina

Napoli chiamato già a rialzarsi dopo la debacle di Genova contro la Sampdoria. Puntate quindi su tutti i giocatori di Ancelotti che, tra le mura del San Paolo, vorranno tornare alla vittoria. I Viola, nonostante Chiesa e Simeone in gran spolvero, rischiano molto complice anche l’assenza di Lafont e la titolarità di Dragowski (non dà grosse sicurezze).

Frosinone – Sampdoria

Recuperati Ciofani e Hallfredsson, in gruppo anche Campbell: dei tre però partirà titolare solo lo svedese tra le fila dei ciociari. Sampdoria esaltata dal successo con il Napoli: questa può essere la gara di Kownacki, oltre ai soliti Quagliarella e Defrel. Ok anche Audero e Andersen. Evitate Sportiello e la difesa del Frosinone.

Roma – Chievo

Roma che ha già bisogno di punti, così come il Chievo penalizzato e in fondo alla classifica a -2. Tra le fila dei giallorossi ok Nzonzi, Under, Dzeko e Kolarov. Sorprese El Shaarawy, Cristante e Karsdrop. Partita dura per il Chievo: se avete di meglio non schierate nessun giocatore clivense.

Genoa – Bologna

Genoa dai due volti in questo inizio di campionato: gagliardo in casa, ma disunito in trasferta. Bologna poco concreto nelle prime gare e Pippo Inzaghi avrà sicuramente tanto su cui lavorare. Non me la sento di consigliarvi qualche giocatore del Bologna e per questo vi dico di puntare sull’attacco del Grifone (Pandev, Piatek e Koumé), oltre ai soliti Criscito e Romulo sempre sopra la sufficienza.

Juventus – Sassuolo

Gli ultimi match tra Juventus e Sassuolo sono stati veramente a senso unico. Con De Zerbi potrebbe essere una storia diversa, ma visto anche l’ottimo avvio della squadra di Allegri vi consiglio tutti i giocatori bianconeri, in particolare Cr7: dovrà sbloccarsi prima o poi, no? Tra le fila del Sassuolo, Boateng e Babacar sono in gran forma ma allo Stadium sarà difficile per tutti.

Udinese – Torino

In casa Udinese si rinnova il duello tra i pali tra Scuffet e Musso. Rientra Troost Ekong, mentre per Barak solo panchina. Ok De Paul e Lasagna, meglio evitare Nuytinck. Tra le fila del Toro recuperato Baselli che scalpita per un posto da titolare. Belotti può punire e occhio a Berenguer sulla fascia mancina: può sorprendere.

Empoli – Lazio

Match sulla carta facile per la Lazio che potrebbe dilagare a suon di gol. Per questo puntate su Ciro Immobile, Luis Alberto e Parolo. Occhio anche al solito Milinkovic-Savic e alla possibile sorpresa Correa dalla panchina. Ok anche Acerbi, Radu e Strakosha. Per l’Empoli mi hanno ben impressionato in questo avvio Zajc e Krunic, ma contro la Lazio sarà dura per tutti.

Spal – Atalanta

Monday night a Ferrara per l’Atalanta che vorrà subito rialzarsi dopo l’eliminazione dall’Europa League e il ko casalingo con il Cagliari. Potrebbe essere un posticipo ricco di gol da entrambi le parti e per questo vi consiglio di puntare più sugli attacchi che sulle difese: tutto però dipenderà da come si evolverà la partita… Certo è che entrambe le squadre vorranno tornare a far punti e a segnare. 

×