Fantacalcio: i consigli dell’oracolo (22 giornata)

by Raffaele Ferrara | 1 Febbraio 2019

Chiuso il calciomercato, la Serie A e il Fantacalcio tornano con la 22a giornata di Serie A. Si parte sabato con la sfida salvezza tra Empoli e Chievo  e i match Napoli-Sampdoria e Juventus-Parma. La domenica occhi puntati su Inter-Bologna delle 18:00 e Roma-Milan delle 20:30. Il turno andrà in archivio lunedì con Frosinone-Lazio e Cagliari-Atalanta. Bando alle ciance e scopriamo insieme chi schierare e chi evitare in questa giornata.

Empoli – Chievo

Sfida salvezza decisiva per entrambi i club: l’Empoli per allungare sulla zona rossa e il Chievo per tornare prepotentemente in corsa. Tra le fila dei toscani da schierare assolutamente bomber Caputo: è un po’ appannato, ma può tornare a segnare. Scommessa il nuovo acquisto Farias che con ogni probabilità sarà lanciato tra i titolari. Ok anche Traorè e Krunic. Per i clivensi puntate su Pellissier e Stepinski che possono far male alla difesa empolese, oltre al solito Giaccherini. Sorpresa il nuovo acquisto Piazon dalla panchina. Evitate difese e portieri: potrebbe essere un match da zero a zero, ma la voglia di punti di entrambe le squadre potrà portare a diversi goal.

Napoli – Sampdoria

Match da non sbagliare per il Napoli dopo il pareggio di campionato con il Milan e l’uscita dalla Coppa Italia sempre per mano dei rossoneri. Gli azzurri, su tutti Insigne e Hamsik, sembrano un po’ sottotono ma potete schierarli in questa partita casalinga. Ok anche il solito Callejon, l’ottimo Malcuit e il sempre sicuro Koulibaly. Attenzione al ballottaggio tra Mertens e Milik, ma potete schierarli entrambi. Per la Sampdoria come si fa a non consigliarvi Quagliarella? E’ in un momento straordinario di forma e alle ex di solito fa sempre male. Attenzione anche all’altro ex Gabbiadini che è appena tornato al goal in serie A e a Ramirez al rientro dopo la squalifica. No Audero, mentre Meret potete rischiarlo anche se un goal della Sampdoria è nell’aria.

Juventus – Parma

Ben poco da dire su questa sfida: il Parma reduce dalla brutta rimonta subita contro la Spal, avrà poche speranza all’alleanza Stadium. La Juventus, infatti, è praticamente già costretta a vincere per far dimenticare l’eliminazione dalla Coppa Italia. Gli emiliani però potrebbero approfittare delle difficoltà in difesa della Juventus per fare male con Gervinho e Inglese. Schierateli così come gli attaccanti bianconeri: Cristiano Ronaldo, Dybala e occhio al possibile rientro di Mandzukic tra i titolari. Evitate Sepe e la difesa del Parma così come la retroguardia juventina orfana di Chiellini, Barzagli e Bonucci.

Spal – Torino

Due squadre che arrivano da due ottimi successi: la Spal ha rimontato un 2-0 a Parma, mentre il Torino ha fermato l’Inter con un goal di Izzo. Vedo però leggermente favoriti i granata in questa sfida e per questo vi consiglio Iago Falqué, Ansaldi e il rientrante Meitè. Ok anche Belotti. Per la Spal sono in gran forma Lazzari e Fares sugli esterni così come Antenucci. Attenzione alla squalifica di Petagna che peserà molto. Evitate Viviano che non è una sicurezza. Sirigu, invece, potete anche rischiarlo.

Genoa – Sassuolo

Da una parte Sanabria pronto a guidare dal primo minuto l’attacco del Genoa insieme a Kouamè; dall’altra Babacar deciso a non far rimpiangere il partente Boateng. Schierateli tutti e tre perché hanno dimostrato di saper trovare bonus importanti. Ok anche Miguel Veloso, Criscito, Lazovic da una parte e dall’altra Berardi, Duncan e Lirola. Portieri sconsigliati: tira aria di diversi goal.

Udinese – Fiorentina

Non in grandissima forma i friulani, reduci da un doloroso 4-0 a Marassi. Sta ben figurando ma può prendere gol Musso, mentre stanno scendendo di forma i difensori, su tutti Opoku, ora anche in ballottaggio col nuovo arrivato De Maio. Il lampo come al solito può arrivare da De Paul, mentre gli altri centrocampisti annaspano sulla sufficienza scarsa come fantamedia. Lasagna e Okaka sono da lanciare solo se proprio in mancanza di alternative. Da una spettacolare vittoria per 4-3 sul campo del Chievo e un incredibile 7-1 alla Roma arriva invece la Fiorentina di Chiesa, reduce da cinque gol e consigliatissimo. Schierate anche Muriel, che ha avuto un grande impatto al suo ritorno in A, mentre capite che alternative avete con Lafont: non è il peggiore in questo turno, ma neanche il migliore. Lo squalificato Benassi dovrebbe lasciare il posto a Gerson ed Edimilson in mediana con Veretout, ma solo il francese dà sicurezze tra i tre. In difesa Pezzella e Biraghi si possono mettere, Milenkovic è da sufficienza.

Inter – Bologna

Nonostante la sconfitta con il Torino e l’eliminazione in Coppa, l’Inter parte favorita in questa giornata e si affida, come dovete fare voi, alla rinascita del suo capitano Icardi. In difesa la vera unica certezza resta Skriniar. A centrocampo Brozovic non è esattamente una macchina da bonus quest’anno, mentre in attacco si può dare fiducia a Lautaro Martinez. Con una riserva sicura di giocare potete schierare anche Nainggolan, che deve riscattare una prima metà di stagione passata più in infermeria che in campo. Squalificato Politano, mentre chi ispira meno anche per questioni di fantamedia (5,64) è Vecino. Subito un ostacolo importante per Mihajlovic, all’esordio stagionale sulla panchina del Bologna. Con la squalifica di Helander e la partenza di De Maio, la coppia difensiva sarà quasi certamente formata da Danilo e il nuovo arrivato Lyanco, entrambi sconsigliati come anche Skorupski, che all’ultima ha preso zero. A centrocampo intriga rivedere Soriano all’opera col tecnico serbo, che lo ha valorizzato ai tempi della Samp, ma ci potrebbe volere più tempo per ritrovare eventualmente le vecchie dinamiche vincenti. Sansone e Palacio non sono malissimo, ma dovete valutare le vostre alternative, così come per Santander.

Roma – Milan

Come al solito, è difficile prevedere come andrà a finire il big match di giornata. In linea di massima non ci fidiamo affatto di Olsen né di Fazio, e non puntiamo neanche sul probabile rientro dopo tanto tempo di De Rossi. Si è risvegliato e va messo Dzeko, come anche Zaniolo che è in grande forma. Può andare anche l’ex El Shaarawy, mentre Pellegrini arretrando in mediana perde un po’ di pericolosità in zona bonus. Tra gli ospiti non si dubita dopo la doppietta in Coppa di Piatek, che si è già preso la tifoseria rossonera. Possono andare Suso e Romagnoli, meno intriganti Calhanoglu e Musacchio. Donnarumma meglio di Olsen ma comunque passibile di malus, sì a Paquetà. Bakayoko dà la sensazione di poter prendere un bel voto ma senza andare a bonus.

Frosinone – Lazio

Il 4-0 del Dall’Ara ha riaperto un po’ la corsa salvezza dei ciociari, che non avranno però vita facile in questo turno contro la Lazio. Da evitare Sportiello e i difensori gialloblu, mentre Chibsah può prendere la sufficienza. Il più interessante è come al solito Ciano, mentre per lanciare Pinamonti dovete proprio essere a secco di attaccanti. Il gol di Ghiglione era una tantum: attenzione a fiondarvi tutti all’asta. Dopo aver giocato bene senza raccogliere punti contro la Juve, i biancocelesti possono ritrovare i tre punti contro i corregionali ciociari. Con la squalifica di Milinkovic-Savic, Inzaghi dovrebbe lanciare un 3-4-2-1 con Luis Alberto e Correa alle spalle di Immobile: da mettere tutti e tre. Marusic torna e si riprende la corsia destra, Parolo meglio di Leiva anche come fantamedia. Acerbi al rientro dalla squalifica è da schierare, così come anche Strakosha che potrebbe mantenere la propria porta inviolata. Meglio Radu di Wallace.

Cagliari – Atalanta

I sardi sono reduci dal 3-0 subito dal Sassuolo, l’Atalanta dalla rimonta per 3-3 sulla Roma. Non una giornata facile per Cragno contro il trio Ilicic-Zapata-Gomez, così come per i difensori rossoblu: salviamo solo Srna. Si possono lanciare Birsa e Joao Pedro, non Cigarini e Bradaric, che sono perlopiù in ballottaggio tra di loro. Sì a Pavoletti, che può sempre trovare il colpo vincente. Squalificato Barella, difficile vedere subito in campo i tanti nuovi acquisti. Nelle file atalantine, Berisha non è la peggiore scelta di giornata ma può andare incontro a un -1. Sì a Toloi e Mancini in difesa, meno a Djimsiti e Palomino che sono in concorrenza. Positivi i momenti di Hateboer e Castagne, non parliamo neanche di quello degli attaccanti. Avete ancora qualche dubbio con Zapata? Nel frattempo può rientrare Freuler, mentre Ilicic è uscito acciaccato dalla Coppa e potrebbe esser costretto a riposare.

×