Fantacalcio: i consigli dell’oracolo (23 giornata)

by Valerio Pennati | 7 Febbraio 2019

La Serie A e il Fantacalcio tornano in campo con la 23ª giornata di Serie A. Si parte in super anticipo questa sera, giovedì 7 febbraio, con Lazio – Empoli e il turno si chiuderà domenica sera con Milan – Cagliari. Andiamo quindi a scoprire tutti i giocatori consigliati e quelli sconsigliati in questa giornata.

Lazio – Empoli

Con Immobile e Luis Alberto (entrambi possono lasciarvi in 10) puntate su Correa, che è recuperato e sarà titolare. Conferma anche per Caicedo, che quando gioca segna sempre. Milinkovic-Savic può portare bonus, no a Luiz Felipe che rischia di lasciarvi in dieci. Strakosha ok per la porta. L’Empoli non è in un buon momento di forma, tuttavia, è sempre difficle lasciar fuori Caputo, ma dipende dal vostro attacco: si può escludere se avete alternative migliori. Da evitare i difensori, specialmente Veseli, mentre Di Lorenzo è ancora schierabile sfruttando il suo magic moment. Krunic meglio di Bennacer e Traoré. Occhio che Dragowski non è convocato: gioca Provedel.

Chievo – Roma

Con l’assenza di Pellissier, gli schierabili del Chievo diminuiscono ulteriormente. Giaccherini a centrocampo può essere una scommessa. Stepinski va bene solo se siete corti. Kiyine può portare un buon voto, ma non è chiaramente un prima scelta. Tra i giallorossi, Dzeko va messo, sperando torni quello versione Bergamo. Stuzzica Florenzi nel tridente, può portare bonus inaspettati. Fiducia anche ad El Shaarawy e ovviamente a Zaniolo. Tra i difensori prendiamo il solo Kolarov, no a Nzonzi e Fazio. Olsen è sempre un’incognita.

Fiorentina – Napoli

Emergenza in difesa per la Fiorentina: Pezzella è una garanzia, mentre sono sicuramente da evitare Laurini e Ceccherini. Davanti Muriel e Chiesa sono comunque da schierare, possono fare la grande prestazione. Veretout meglio di Fernandes e Gerson, no a Simeone che partirà ancora in panchina. Tra le file partenopee ci ispira parecchio Fabian Ruiz, uomo da bonus in trasferta. Callejon è in ripresa e si può mettere. In difesa sicuramente meglio Malcuit di Mario Rui. Davanti Milik e Insigne da mettere a prescindere, pollice in su per Mertens solo con riserva. Allan escludibile per centrocampisti da bonus.

Parma – Inter

Il Gervinho visto contro la Juventus va confermato anche contro l’Inter. Inglese potrebbe faticare di più, ma è schierabile se non avete alternative top. Da evitare Bruno Alves che rischia di lasciarvi uno in meno, così come tutta la difesa a rischio malus. Tra i centrocampisti ispira il solo Kucka. L’ex Biabiany si può lasciare in panchina. Nonostante il momento di crisi dell’Inter, Mauro Icardi non è in discussione: i nerazzurri ripartiranno da lui. Lautaro Martinez potrebbe partire titolare e può essere una scommessa se il vostro attacco ve lo permette. Evitate i terzini, tutti in ballottaggio, meglio affidarsi a Skriniar e De Vrij. Per Nainggolan e Perisic è meglio aspettare tempi migliori.

Bologna – Genoa

Se avete Destro nelle vostre fanta-rose, questa potrebbe essere l’occasione per rilanciarlo. Santander rischia il forfait, quindi sarà lui a guidare l’attacco. Schierabili Palacio e Orsolini. A centrocampo Soriano meglio di Pulgar e Poli. Si può mettere Mbaye in difesa, magari ci scappa l’assist. Per quanto riguarda il Genoa, non c’è due senza tre per Sanabria: dategli fiducia. Lazovic può riscattarsi dopo la prova opaca contro il Sassuolo e anche Kouamé potrebbe essere una buona scelta per l’attacco. Evitabili sia Veloso (che rischia di non giocare) e Bessa che non porta mai bonus.

Atalanta – Spal

Continua il momento d’oro dell’Atalanta di Gasperini e quindi puntate come sempre sui giocatori nerazzurri. Zapata si è preso un turno di riposo dal goal, ma questa è un’altra ghiotta occasione per ritrovare subito la rete. Ok anche al sempre ispirato Gomez, a Freuler e ad Hatebor. Rischierei anche Ilicic nonostante sia in ballottaggio con Pasalic. Tra le fila della Spal assolutamente da schierare gli ex Kurtic e Petagna dal dente avvelenato. Ok anche Antenucci e Lazzari, possibile sorpresa Paloschi dalla panchina. No ai portieri perché tira aria di goal, mentre se amate il rischio sì a Mancini che vede bene la porta.

Sampdoria – Frosinone

Sampdoria dai due volti tra casa e trasferta. Col Frosinone però giocherà a Marassi quindi vi consiglio di puntare con forza su diversi doriani: sì a Quagliarella, Ramirez, Bereszynski e Audero. Sorprese Gabbiadini che può partire titolare e Saponara dalla panchina.  Nel Frosinone no a Sportiello e alla difesa in toto. Se proprio amate il rischio possono far per voi Ciano e la possibile sorpresa Trotta.

Torino – Udinese

Sarà la gara di Belotti? Perché no! Se l’avete, schieratelo contro la difesa non sempre perfetta dell’Udinese. Ok anche a Iago Falqué che torna tra i titolari, Aina, Ansaldi e Izzo. Squalificati Zaza e N’Koulou. Grande ballottaggio in attacco per l’Udinese: De Paul, Okaka e Pussetto si giocano due maglie, ma resta viva anche la suggestione Lasagna. De Paul è irrinunciabile, nonostante il momento negativo di forma, mentre sugli altri dovete andare un po’ a fortuna: Pussetto e Okaka possono comunque darvi soddisfazioni. Evitate Musso e la difesa, mentre potete rischiare Fofana e Behrami.

Sassuolo – Juventus

Puntate tutto sulla Juventus che deve assolutamente vincere dopo il ko in Coppa Italia e il pareggio last minute con il Parma. Sì a Mandzukic, Cristiano Ronaldo, Pjanic, Matuidi, Cancelo e Alex Sandro. Potete rischiare Dybala e Bernardeschi, anche se uno dei due partirà dalla panchina. Tra le fila del Sassuolo consigliati portiere e difesa, mentre qualche soddisfazione vi può arrivare da Babacar o Berardi contro la retroguardia rimaneggiata delle Juventus. Sorprese Locatelli e l’ex Matri.

Milan – Cagliari

Sfida per i rossoneri assolutamente da vincere dopo due pareggi consecutivi in campionato. Consigliati i nuovi arrivati Piatek e Paquetà, così come Bakayoko sempre ampiamente sopra la sufficienza. Può essere anche la partita di Kessié e delle stesso Suso. Meglio lasciare a riposo, invece, Calhanoglu che non ha convinto nelle ultime uscite. Ok anche Donnarumma, Romagnoli e Rodriguez, mentre non rischiate Musacchio e Calabria. Suggestione Conti, pronto dalla panchina oppure addirittura dal 1° minuto. Per il Cagliari evitate Cragno e la difesa. Ok Barella e Joao Pedro, mentre Pavoletti potrebbe restare ancora a secco.

a cura di Raffaele Ferrara e Valerio Pennati

×