Milan, parla il capo scout in esclusiva: “Ecco la collocazione ideale per Paquetà”

by Gabriele Amerio | 3 novembre 2018

Giocatore che ha incendiato l’entusiasmo dei tifosi rossoneri ancora prima di arrivare in Italia, Lucas Paquetà ha già tirato su di sé gli occhi di molti addetti ai lavori.

Il trequartista brasiliano, che approderà a Milano per una cifra vicina ai 35 milioni di euro, rappresenta un grosso investimento per i rossoneri che, previa garanzia di Leonardo, hanno deciso di andare a cercare fosforo e idee per il centrocampo nella terra della samba.

Ma dove mettere Paquetà per farlo rendere al meglio e non trasformarlo nell’Amoroso, Ricardo Oliveira o Javi Moreno di turno? Ce lo dice il capo scout del Milan stesso, che ai nostri microfoni ha parlato così: “Dipende molto dal sistema con cui si gioca e cosa vogliamo da lui. Tutti i sistemi sono elastici, dipende da come vogliamo ottimizzare il giocatore. Esempio il centrocampo della Roma di qualche anno fa rispetto al centrocampo della Juve, era diverso: uno ruotava e non dava riferimenti, l’altro aveva un vertice e due interni che lavoravano in verticale. Uno era di fraseggio, l’altro d’ inserimento.
Lui con noi può fare l’interno a tre che va a ricevere nello spazio tra le linee e rifinire. Il giocatore è forte, speriamo che si ambienti…“.

Al momento, ancora poche certezze sul ruolo in campo che avrà il brasiliano, ma una cosa è certa: da gennaio, il Milan avrà una risorsa in più.

a cura di Gabriele Amerio

TAG: Paquetà
×